Ma tu hai capito che cos’è il franchising?

  • 0

Ma tu hai capito che cos’è il franchising?

Nel campo della ristorazione è la formula più utilizzata a livello internazionale per creare una collaborazione tra una azienda esperta, l’affiliante, e un imprenditore, l’affiliato, che vuole avviare una nuova attività sfruttando l’esperienza di chi lo ha già fatto con successo.

Nel contratto che si firma, l’affiliante si impegna a dare in uso il marchio e a fornire formazione e assistenza all’affiliato a fronte di corrispettivi in denaro.

È previsto il pagamento di una quota iniziale chiamata diritto d’entrata e di canoni fissi o percentuali sul fatturato, denominati royalties e contributi pubblicitari.

L’affiliato paga queste quote e inoltre investe la somma che serve per avviare il suo ristorante.

Spesso la gente mi chiede: “Ma perché io dovrei pagare qualcuno che mi aiuti ad aprire la mia attività?” o anche: “Perché dovrei investire il mio denaro in un ristorante che pubblicizza il marchio di un altro?”.

Domande interessanti, che partono però da una prospettiva sbagliata.

Una volta bastava aprire un locale per fare soldi. Ci si metteva di impegno, si racimolava un po’ di capitale e ci si improvvisava ristoratori. Oggi non è più così.

L’anno scorso in Italia hanno chiuso migliaia di bar e ristoranti in più di quelli che hanno aperto (26.527 cessazioni a fronte di 15.714 nuove autorizzazioni, con un saldo negativo di -10.813 unità).

Dall’altra parte, ci sono catene che sono cresciute incredibilmente, sia come fatturati e guadagni che come numero di locali.

Si chiama “andamento selezionante del mercato” ed è qualcosa che non era mai successo prima nel mondo della ristorazione, al contrario di altri settori che questo problema lo hanno dovuto affrontare molto prima.

In parole povere: se sai come fare, oggi guadagni ancora più che in passato.

Se non sai come fare, rischi di rimetterci un mucchio di soldi.

Cosa che in effetti sta accadendo a tanta furbi che si sono messi in questo settore pensando che “tanto la gente mangia sempre” e che grigliare le bistecche, affettare il salame o fare un caffè e venderli fossero le cose più facili del mondo.

Il franchising è un modo per investire i soldi con meno rischi, scegliendo di aprire un locale che si sa che può funzionare, quantomeno perché l’affiliante ne ha già aperti altri dello stesso tipo e li ha portati al successo.

Mi chiedono: “pagheresti un diritto d’entrata di qualche migliaio di euro e delle piccole percentuali sul fatturato per avere chi ti spiega come fare e per rischiare di meno?”.

Io rispondo sempre: “si, perché ai franchising ci credo sul serio”.

Detto questo, devo anche aggiungere che credo solo al franchising fatto bene, da aziende serie e qualificate.

Su come scegliere il partner giusto, però, dovremo parlarne un’altra volta.

Ti potrebbe interessare anche:


Leave a Reply

GRATIS!

Il glossario del

Franchising: tutti i

termini più

utilizzati spiegati...

semplicemente!

Clicca qui e scarica gratis!

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua e-mail

Seguici su Facebook!

Per qualsiasi informazione...saremo lieti di aiutarti!

Iscriviti alla Newsletter RISTOfranchising

Inserisci la tua e-mail

Iscriviti alla Newsletter RISTOfranchising